LA VENDEMMIA DEL CABERNET

Print Friendly, PDF & Email

LA VENDEMMIA DEL CABERNET

IL SELVAGGIO FRANCESE

Cabernet, il prestigioso vitigno della tradizione francese più rinomato al mondo

Non servirebbero presentazioni per parlare del Cabernet, il vitigno a bacca rossa originario della Gironda, la regione francese di Bordeaux. La notorietà e il prestigio acquisito nel corso dei secoli da queste uve, è stata tale da far divenire il Cabernet il vitigno più diffuso al mondo. In particolare il Cabernet Sauvignon aldilà della definizione di selvaggio, dal francese sauvage, da vita a vini aristocratici, apprezzati per l’elevata qualità e la longevità. Come non inchinarsi, durante la vendemmia del Cabernet, alla maestà dell’illuminato sovrano? Firriato ha scelto il nome Camelot per una delle sue etichette più prestigiose, suscitando un’invitante eco verso la tradizione e la noblesse francese. Un vino dal valore e dalle eterne virtù, degno della Corte di Re Artù.

LA VENDEMMIA DEL CABERNET

L’attenzione alla biodiversità e la dedizione ai cicli naturali

Siamo a Baglio Soria, a una altitudine di 120 metri sul livello del mare, immersi nel lussureggiante verde della campagna trapanese, tra vigneti ed ulivi, dove i suoni, gli odori e le immagini della natura disegnano armoniosamente l’anima della Sicilia. Qui sorge la tenuta più affascinante di Firriato, luogo prescelto per esaltare le biodiversità del territorio. E’ qui che si compie la vendemmia del Cabernet con i sapienti vendemmiatori che raccolgono manualmente le uve, attenti ai ritmi colturali  per un raccolto orientato alla qualità e all’equilibrio piuttosto che alla quantità. La vendemmia del Cabernet, tra la prima e la seconda decade di settembre, è l’occasione per ammirare il ciclo naturale di un vigneto unico a ridosso delle terrazze di Baglio Sorìa Wine Resort.

IL PICCOLO PRINCIPE

Camelot, il principe dal mantello dall’intenso color rubino

Sulle orme della tradizione letteraria del Regno di Camelot e dei Cavalieri della Tavola rotonda, Firriato da lustro al Camelot, il grande principe del Cabernet in blend con il Merlot. Si presenta con un aspetto tra il violaceo e il rubino intenso, capace di sprigionare dei gradevolissimi sentori di violetta e di intense sostanze aromatiche, restando col carattere fermo di un vero sovrano. Per tutelare le preziose uve  dalle quali nasce il Camelot, le viti sviluppano un fitto tessuto fogliare che le protegge dalla calura estiva e dal vento che soffia dal Mediterraneo. La vendemmia del Cabernet è dettata dalla scelta agronomica di Firriato, sempre in linea con i principi dell’eco-sostenibilità e della bio-diversità.

CONDIVIDI!

Leggi anche...