I NUMERI DI FIRRIATO

Anno di fondazione

Tenute che rappresentano i 7 ordini differenti di suolo che la Sicilia può offrire

Differenti tipi di terroir: Montagna (Etna), Mare (Isola di Favignana) e Collina (Agro trapanese)

Ettari di vigneto a regime di agricoltura biologica certificata

Etichette divise in 9 linee:

Top Wine, Exclusive, Volcanic, Premium, Trendy, Classic, Organic, Sweet, Distillati

Hospitality Firriato

L'esperienza del vino tra i vigneti siciliani: Calamoni Favignana, Baglio Soria Trapani,Cavanera Etnea

Firriato

La Famiglia

Una vita di lavoro per realizzare un sogno che diventasse un modello di riferimento. Dedicarsi ad un’esperienza produttiva importante, profondamente legata alla terra, alla sua capacità di generare vita, storia, cultura.

Firriato

La Storia

Agli inizi degli anni 80 la passione enologica di Salvatore Di Gaetano viene attratta da un luogo particolare, la contrada del Firriato, nell’agro straordinario della città di Trapani, un territorio agricolo segnato profondamente dalla coltivazione della vite e dalla cultura del vino, posto tra il mare, bellissimo, della costa trapanese e la rocca, maestosa, dell’antica città di Erice.

Firriato

Il Marchio

E’nella cultura materiale contadina della Sicilia Occidentale che trae origine il nome FIRRIATO, ovvero quell’area prossima alla casa padronale, ben delimitata e protetta, dove venivano impiantate le colture più preziose, a partire dalla vigna. Firriato è il “girato” che, per una strana alchimia linguistica, riporta al “clos” delle tenute francesi.

Firriato

Le Tenute

La molteplicità degli ordini di suolo che la Sicilia è in grado di offrire è rispecchiata dalla 6 tenute della Firriato, localizzate in tre Terroir diversi, da quella di Cavanera etnea, incastonata su una serie di splendidi terrazzamenti, alla Tenuta di Calamoni di Favignana a pochi passi dal mare, fino al giardino degli appassimenti di Borgo Guarini, passando per i suoli di marne rosse di Baglio Sorìa e i vigneti di vitigni autoctoni di Pianoro Cuddìa e Dàgala Borromeo.

Firriato

World Wide Wine

Nei 380 ettari di vigneto coltivati in regime di agricoltura biologica certificata, Firriato produce annualmente 4.500.000 bottiglie. 36 etichette appartenenti a 8 collezioni, tutte accuratamente studiate e selezionate, per rappresentare una filosofia produttiva volta alla valorizzazione del patrimonio ampelografico Siciliano e dei Terroir di quest’isola considerata, a livello internazionale, come un vero e proprio continente vitivinicolo. Il 59% della produzione è destinata all’export ed è distribuita in 48 paesi coprendo un’area complessiva di 5 continenti su 6. L’export di Firriato da oltre trent’anni ha un trend di crescita positivo funzionale al grado di apprezzamento dei winelover di tutto il mondo con un consolidato storico in paesi come USA, Germania, Svizzera e Giappone che rappresentano i top market dell’azienda.

Firriato

Sostenibilità e Biologico

Firriato è territorio, natura, paesaggio vitale, tutela e valorizzazione della biodiversità. Firriato è un’azienda pienamente impegnata a raggiungere uno standard ambientale di prim’ordine, nel panorama delle produzioni vitivinicole d’eccellenza in Italia ma anche a livello europeo. Questo profilo aziendale così marcato dai principi etici della sostenibilità, della tutela ambientale e del vigneto biologico, è il risultato di un percorso, iniziato nei primi anni del 2000, e che ha visto, di anno in anno, nuovi sviluppi e nuovi traguardi. Oggi Firriato, in campo ambientale, svolge in Sicilia un ruolo da protagonista: nel gennaio del 2014 ha ottenuto – tra i primi in Italia – la certificazione ISO 14064 in materia di riduzione e contenimento dei Gas serra.

La prima cantina a impatto ZERO

Firriato ha da sempre avuto un grande senso di responsabilità e di capacità di risposta a temi di grande attualità che attraversano l’intera società globale: dal riscaldamento del pianeta ai mutamenti climatici, dalla riduzione della biosfera sino a rischi di assottigliamento della biodiversità. A coronamento di un processo virtuoso partito dalla sua fondazione, che l’ha vista conseguire importantissimi risultati in tema di sostenibilità ambientale, come l’intera agricoltura certificata BIO, Firriato ha annullato totalmente la sua impronta dei GAS serra sull’ambiente divenendo CARBON NEUTRAL.

Click to Hide Advanced Floating Content

Firriato Winery, Custodi di un Terroir Autentico