• Quando l’eccellenza non rinuncia al rispetto dell’ambiente

    L’azienda siciliana ottiene dalla DNV-GL
    le certificazione per l’efficiente gestione energetica in tutta la produzione

    È la cura nei dettagli che fa la differenza soprattutto quando l’attenzione alla salvaguardia dell’ambiente mantiene su alti livelli di qualità gli standard dell’intera produzione. Da Firriato questo modus operandi è un fondamento della filosofia produttiva, perseguito come un dovere civico a tutela delle generazioni future.

    Ed è da leggere da questo punto di vista la certificazione ISO 50001:2011 ottenuta dall’azienda siciliana per l’efficiente Sistema di gestione energetica nelle produzione dei propri vini grazie ad innovazioni applicate per la salvaguardia ambientale e le metodologie agricole messe in campo con responsabilità e precisione. Secondo la DNV-GL, uno tra i principali enti di certificazione mondiali, Firriato ha migliorato la propria performance riducendo i consumi di energia elettrica anche ricorrendo allo sfruttamento razionale di energia prodotta da fonti rinnovabili.

    “Le nostre uve – afferma Federico Lombardo di Monte Iato, COO Firriato – crescono in alcune aree maggiormente vocate della Sicilia dove c’è una grande biodiversità da salvaguardare e valorizzare. Siamo i custodi di un terroir autentico, per questo il nostro obiettivo è quello di dare vita a vini capaci di rappresentare nel mondo queste aree dell’isola attraverso un percorso virtuoso che, dalla vigna sino alla bottiglia,  preserva questo grande patrimonio naturale”                                                                                                                             

    PR & Comunicazione

    Andrea Terenghi – (+39) 348- 3115953 – terenghi@granviasc.i

    Gran Via – Società & Comunicazione – srl
    Via Giotto, 92 90145 Palermo

    Fondata nel 1984, la Firriato è un’azienda vinicola siciliana con una caleidoscopica produzione di 4.5 milioni  di bottiglie l’anno. Organizzata in  6 tenute dal caratteristico microclima, la mission della Firriato  è di esplorare le ecletticità dei terroir della Sicilia, oggi considerata un vero e proprio continente vitivinicolo, tutelandone il pregiato patrimonio ampelografico autoctono. 380 ettari di vigneto sono curati e coltivati con passione in regime di agricoltura biologica certificata, suddivisi in tre contesti produttivi eterogenei e complessi: dall’Agro di Trapani e la sua millenaria tradizione vitivinicola, alla potenza del Terroir dell’ Etna e alla sorprendente viticoltura di mare dell’isola di Favignana. Firriato è un pioniere nella viticoltura di precisione, una tecnica che non massifica la produzione di un vigneto, ma ne valorizza invece ogni singola pianta ed il ventaglio di espressioni che uno stesso vitigno può rivelare in contesti pedoclimatici distinti. La dedizione e lo zelo delle pratiche enologiche volte al rispetto della sostenibilità ambientale sono parte integrante della filosofia produttiva della Firriato che, anno dopo anno, ha continuato a conquistare i mercati internazionali per la qualità e l’eleganza dei suoi vini. Firriato è presente in 48 paesi con i suoi vini, espressione sapiente del terroir siciliano. Per maggiori informazioni: www.firriato.it