Il Passito di Favignana

FAVINIA PASSULE'

IGT Terre Siciliane

Zibibbo

Il vigneto di Zibibbo di Calamoni cresce a pochi metri dal mare di Favignana. Alla vendemmia segue il trasporto dei grappoli in cassette di legno attraverso le barche dei pescatori che, dall’isola, raggiungono la terra ferma per iniziare la vinificazione. Favinia Passulé si caratterizza per un corredo organolettico dai toni balsamici che bilanciano delicatamente i sentori salmastri. Durante i mesi invernali le piante sono protette dalla forza del vento con una barriera di graticci ma, nessuna barriera è possibile durante l’estate per difendere, gli acini maturi e dolcissimi, dalla golosità degli uccelli che popolano l’isola. Proprio per questo Firriato adotta la pratica della lotta integrata in vigna, una tecnica che preserva il delicato ecosistema dell’isola attraverso accorgimenti sostenibili.


  • Classificazione: IGT Terre Siciliane
  • Vitigno: Zibibbo
  • Pedoclima: isolano del Mediterraneo meridionale
  • Suolo: biocalcarenite quaternaria con ingente presenza di fossili marini
  • Esposizione: sud (0 mt sul livello del mare)

ZONA DI PRODUZIONE

Tenuta Calamoni di Favignana

@Firriato - mappa calamoni - Favinia Passulè

La Tenuta di Calamoni di Favignana si trova sul versante centro-sud dell’isola, a pochi passi dal mare, e nella parte più stretta della lingua di terra che guarda la costa di Marsala. Il vigneto si estende su poco più di 5 ettari, delimitati dai tradizionali muretti a secco.

Favinia passulè

La viticoltura di mare

La viticoltura praticata sulle piccole isole è una sfida che va oltre ogni immaginario in termini di impegno e dedizione. Firriato ha compreso il valore del territorio di Favignana e ad essa ha dedicato la cura e le attenzioni che merita un vigneto gioiello come quello di Calamoni. Suoli emersi in ere vicine e terreni ricchi di fossili marini sono lo scenario unico nel mediterraneo sul quale Firriato, per la prima volta nella storia dell’isola, ha introdotto la vite e soprattutto una viticoltura orientata alla produzione di vino di qualità. All’inizio di questa sfida agronomica non esisteva una letteratura specifica che potesse indicare quali varietà scegliere da allevare e quali sarebbero stati i risvolti in termine di produzione di vino.

@Firriato - 3 Linflusso del mare Grape Harvest in Favignana island - Favinia Passulè
@Firriato - Linflusso del mare - Favinia Passulè

Favinia passulè

L'influsso del Mare

Favinia Passulé è il passito naturale prodotto da Firriato a Favignana con il metodo dell’infusione, il primo passito della farfalla delle Egadi, frutto, della reintroduzione della vitis vinifera su questo lembo del mare Mediterraneo.
I vigneti si trovano sullo stesso livello del mare nell’area macroclimatica del Mediterraneo. Il vigneto di uve zibibbo è allevato a meno di dieci metri dalla costa, dove l’azione ventilata del vento svolge un ruolo di primo piano, irradiando con acqua di mare nebulizzata le vigne e , contribuendo così a marcare la peculiarità del corredo aromatico dei grappoli ma allo stesso tempo provocando lievi bruciature sul fogliame a causa della presenza di sale.

Favinia passulè

La Vendemmia dello Zibibbo di Favignana

Varietà aromatica per eccellenza, la vendemmia dello Zibibbo di Favignana è affidata alla forza e allo slancio umano. Le uve dello Zibibbo di Favignana sono oggetto di estrema cura, dalle due vendemmie a cui viene sottoposto, al trasporto delle stesse tramite le tradizionali barche da pesca fino all’ appassimento al sole e alla vinificazione secondo il metodo dell’infusione. L’impegno nasce in vigna con 2 vendemmie distinte. La prima vendemmia è dedicata allo Zibibbo appena maturo, che viene raccolto in apposite cassette di legno e condotto dall’isola di Favignana alla terra ferma nell’agro trapanese. Una volta raggiunta la terra ferma, i grappoli vengono posti in appassimento sui graticci del giardino degli appassimenti della Tenuta di Borgo Guarini.

@Firriato - La Vendemmia dello Zibibbo di Favignana - Favinia Passulè
@Firriato - Terroir Calamoni di Favignana - Favinia Passulè

Favinia Passulè

L’infusione dello Zibibbo del mare

Favinia Passulè è un vino passito figlio della viticoltura eroica di mare. Il metodo dell’infusione dona al vino quel bouquet elegante e intenso che evoca al gusto e alla memoria i profumi del Mediterraneo. Il metodo dell’infusione utilizzato per il Favinia Passulè nasce da un lungo e lento processo che ha inizio nel vigneto di Zibibbo di Calamoni a Favignana con due distinte vendemmie. Nella prima vendemmia, che viene effettuata nella prima decade di agosto, vengono raccolte le uve che nascono sullo sperone delle viti; questi grappoli hanno acini più piccoli e sono naturalmente dotati di una maggiore concentrazione di zuccheri. Le uve nate da questa sezione della pianta vengono distese al sole per il lento appassimento sui graticci. Questa prima vendemmia, di fatto, consente di “scaricare” la pianta e promuovere la concentrazione di tutte le sue forze vitali  per una maturazione polifenolica qualitativamente superiore sul “capo a frutto”.

@Firriato - Annate Favinia passulè Giardino degli appassimenti BG - Favinia Passulè
@Firriato - Riconoscimenti e premi Favinia passule 4 - Favinia Passulè

La ricetta

Cassata Discinta

Foderare la teglia con il Pan di Spagna, spessore circa 1,5 cm, e assorbirlo appena con il “Passulè”. Farcire con la ricotta e richiudere con fette più sottili di Pan di Spagna. Far riposare in frigo con un peso sopra (es. 2 bs di latte) almeno 6-8 ore, capovolgere su un piatto da portata.

@Firriato - Passulè Cassata discinta 9F6A5045 - Favinia Passulè

CONDIVIDI!