GALLERY

45 videos 14377 views 519 subscribers
Firriato Winery
Firriato Winery, Authentic Terroir
Uploads
  • 100 giorni di Vendemmia Firriato
  • Custodiamo un terroir autentico
  • Firriato's labels told by winemaker Federico Lombardo Di Monte Iato
  • Vendemmia 2017
  • Una storia di vino
  • Vendemmia 2016

Firriato's Authentic terroir

The History of Etna Riserva - Signum Aetnae

#Etna #SignumAetnae #Fillossera Everything starts with the arrival of #Firriato on #Etna in the early 90s and the desire to explore the micro-continent of the #Volcano terroir, after a careful analysis of the vineyards, it has been discovered that we are dealing with a real treasure, a pre-phylloxera vineyard. Even from an external look, the plants of this vineyard seemed to be much older than the others; in particular, they looked like real sculptures made by nature. For this reason, a dendrochronological analysis has been conducted, thanks to which it has been proven and certified by the #UniversityofPalermo that these ungrafted plants have resisted #phylloxera and today have an average age of about 150 years, a remarkable discovery that represents an absolute rarity in the wine world on a #Sicilian and national level. The discovery of this rich ampelographic, anthropological, and social heritage has allowed Firriato to produce a pre-phylloxera wine of very high value, the Signum Aetnae, or "Symbol of the Volcano." It is not "simply" a wine with unique and extraordinary characteristics, but it can be considered the custodian of a centuries-old culture and an extraordinary interpreter and witness of heroic viticulture conducted on a unique and extreme mountain such as #Etna. ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ Tutto inizia dall’arrivo di Firriato sull’Etna nei primi anni ’90 e dalla volontà di esplorare il micro-continente del terroir del Vulcano, dopo un’attenta analisi dei vigneti è stato scoperto di quello che possiamo considerare un vero e proprio tesoro, un vigneto pre-fillossera. Le piante di questo vigneto già da uno sguardo esterno sembravano essere molto più antiche rispetto alle altre e soprattutto apparivano come vere e proprie sculture della natura. Per questo motivo è stata predisposta un’analisi dendrocronologica grazie alla quale è stato dimostrato e certificato dall’Università di Palermo che queste piante a piede franco hanno resistito alla fillossera e hanno oggi un’età media di circa 150 anni, una scoperta straordinaria che rappresenta una rarità assoluta nel mondo vitivinicolo siciliano e nazionale. La scoperta di questo ricchissimo patrimonio ampelografico, antropologico e sociale ha permesso a Firriato di produrre un vino prefillossera di elevatissimo pregio, il Signum Aetnae ovvero il “Simbolo del Vulcano”: non si tratta “semplicemente” un vino dalle caratteristiche uniche e straordinarie, ma si può considerare il custode di una cultura plurisecolare e straordinario interprete e testimone della viticoltura eroica praticata in un terroir di montagna unico ed estremo come quello dell’Etna.

Etna according to Firriato winery

La Storia dell'Etna Riserva Versione completa

La Storia dellEtna Riserva Versione ridotta

#Etna #SignumAetnae #Prefillossera Dallo scrigno prezioso del vigneto pre-fillossera in contrada Verzella alle pendici dell’Etna e da piante a piede franco con un’età media certificata di 150 anni nasce il sigillo del Vulcano, il prestigioso Signum Aetnae. Signum Aetnae è un nome importante di derivazione latina e significa proprio il “simbolo dell’Etna”: ogni bottiglia prodotta racchiude al suo interno tutta la filosofia di Firriato, ovvero la volontà di trasferire in un vino tutto il patrimonio ampelografico, storico, culturale e vitivinicolo che solo un terroir unico ed estremo come quello dell’Etna riesce ad esprimere. ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------- From the precious territory of the pre-phylloxera vineyard in the Verzella district to the slopes of Etna, here, from ungrafted plants of a certified average age of 150 years, the seal of the Volcano, the prestigious Signum Aetnae, was born. Signum Aetnae is an important name of Latin origin that means the "symbol of Etna": each bottle produced contains all the philosophy of Firriato and the desire to transfer in a glass of wine all the ampelographic, historical, cultural, and wine-making heritage that only a unique and extreme terroir like the one of Etna can express.

TERROIR ETNA

#etnavolcano #Firriato #SpumanteEtna #Etna is a natural laboratory at the service of excellence, a unique terroir where the ampelographic heritage, the pedoclimatic context and #biodiversity have a fundamental role in the production of wines of the highest profile and high quality. #Firriato has invested its funds in research and experimentation in order to enhance a thousand-faceted territory, which can be considered a real wine continent, standing alone and surrounded by a larger continent, namely the whole of Sicily with its 7 different soil orders. The challenge of Firriato on Etna was to engage in heroic mountain #viticulture, understand its peculiarities, discover its enological and production value, and maintain the philosophy and style of the brand that combines #sustainability with the pursuit of innovation and quality. The exploration of the northern side of the Etna terroir has revealed real treasures, such as terraces, dry stone walls, relic varieties and above all an ungrafted vineyard that has been subjected to dendrochronological analysis by the #UniversityofPalermo, which has certified the average age of about 150 years, and therefore classifiable as #pre-phylloxera. From the precious grapes of the centenary pre-phylloxera vineyard of Nerello Mascalese and from the wise recovery of other reliquary varieties, on a frank foot, comes a wine that we can consider as the symbol of Volcano, The #SignumAetnae, an extraordinary treasure that brings with it the centuries-old culture of wine on the most active volcano in Europe. Etna is also an extraordinary area particularly dedicated to sparkling wine, probably the best in #Sicily and certainly one of the most important also at the national level, thanks to the particular conditions that make our sparkling wines Classic Method Gaudensius Blanc de Blancs, Blanc de Noir, Rose and Pas Dose complex, aromatic and mineral. The autochthonous varieties of #NerelloMascalese, Nerello Cappuccio, #Carricante and Catarratto also give life to other wonderful wines, witnesses of a precision viticulture that perfectly balances the combination of tradition and innovation. This all results in such wines as Le Sabbie dell’Etna Bianco, Rosso e Rosé, Quater Bianco and Rosso, Cavanera Ripa di Scorciavacca and Rovo delle Coturnie, as well as Signum Aetnae and Gaudensius. ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ L’#Etna è un laboratorio naturale al servizio dell’eccellenza, un terroir unico dove il patrimonio ampelografico, il contesto pedoclimatico e la #biodiversità hanno un ruolo fondamentale nella realizzazione di vini di altissimo profilo ed elevatissima qualità. #Firriato ha investito in ricerca e sperimentazione al fine di valorizzare un territorio dalle mille sfaccettature, che è possibile considerare un vero e proprio continente vitivinicolo a se stante all’interno di un altro continente più grande, ovvero la #Sicilia intera con i suoi 7 ordini di suolo differenti. La sfida di Firriato sull’Etna è stata quella di cimentarsi con una viticoltura eroica di montagna, comprenderne le peculiarità, scoprirne il valore enologico e produttivo, mantenendo integra la filosofia e lo stile del marchio che coniuga la sostenibilità alla ricerca dell’innovazione e della qualità. L’esplorazione del versante nord del terroir etneo ha portato alla luce dei veri e propri tesori, come i terrazzamenti, i muretti a secco, varietà reliquie e soprattutto un vigneto a piede franco le cui piante sono state sottoposte ad analisi dendrocronologiche da parte dell’#UniversitàdiPalermo, che ha certificato l’età media di circa 150 anni, e quindi classificabili come #pre-fillossera. Dalle uve preziose del vigneto centenario pre-fillossera di Nerello Mascalese e dal recupero sapiente di altre varietà reliquia a piede franco, nasce un vino che possiamo considerare come il simbolo del #Vulcano, il #SignumAetnae, un tesoro straordinario che porta con sé la cultura plurisecolare del vino sul vulcano più attivo d’Europa. L’Etna è anche uno straordinario areale particolarmente vocato alla spumantizzazione del vino, probabilmente il migliore in Sicilia e sicuramente uno dei più importanti anche a livello nazionale, grazie alle particolari condizioni che rendono i nostri spumanti Metodo Classico Gaudensius Blanc de Blancs, Blanc de Noir, Rosé e Pas Dosé dei vini complessi, aromatici e minerali. Le varietà autoctone di #NerelloMascalese, Nerello Cappuccio, #Carricante e Cataratto danno vita anche ad altri vini meravigliosi, testimoni di una viticoltura di precisione che bilancia perfettamente il connubio tra tradizione ed innovazione: nascono da qui Le Sabbie dell’Etna Bianco, Rosso e Rosé, i Quater Bianco e Rosso, i Cavanera Ripa di Scorciavacca e Rovo delle Coturnie, oltre al Signum Aetnae e ai Gaudensius.

The Classic Method of Firriato - Etna

The terroir of #Etna, thanks to its extraordinary pedoclimatic conditions, is an ideal place for the production of elegant and complex sparkling wines, it is probably the most important area for sparkling wines in #Sicily and among the most interesting ones in Italy. The native vines Nerello and Carricante in the territories of the North side of the Volcano find the ideal conditions to be able to express in the best way the characteristics, and thanks to the ethno microclimate and the precision viticulture are able to give life to sparkling wines of the highest quality. Sparkling wine from the Etna area has been a great objective of Firriato for over 20 years, the classic method was used for the production of its quality sparkling wines line, namely the Gaudensius. The #Gaudensius of Firriato (Gaudensius Blanc de Blancs 100% Carricante e Gaudensius Blanc de Noir, Gaudensius Rosé e Gaudensius Pas Dosé 100% Nerello Mascalese) thanks to the particular conditions listed above and the many months of ageing on the lees, represent the maximum expression of the Classic Method of sparkling wine of Etna. As Federico Lombardo di Monte Iato explains: “The choice of the name Gaudensius comes from the Latin word Gaudeo, a word that means “having fun, delight, cheering up” and we understand it as a tribute to celebrating the community, celebrating being together", it is a definite choice that brings in the glass all the core values of Firriato. ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ Il terroir dell’#Etna grazie alle sue straordinarie condizioni pedoclimatiche è un luogo ideale per la realizzazione di vini spumanti eleganti e complessi, probabilmente l’areale più importante per la spumantizzazione in #Sicilia e tra i più interessanti in Italia. I vitigni autoctoni Nerello e Carricante nei territori del versante Nord del Vulcano trovano le condizioni ideali per esprimere al meglio le proprie caratteristiche, e grazie al microclima etneo e alla viticoltura di precisione sono in grado di dare vita a vini spumanti di altissima qualità. La spumantizzazione sull’Etna è un grande obiettivo di Firriato ormai da oltre 20 anni, che utilizza il metodo classico per la produzione della sua linea di spumanti di qualità, ovvero i Gaudensius. I #Gaudensius Firriato (Gaudensius Blanc de Blancs 100% Carricante e Gaudensius Blanc de Noir, Gaudensius Rosé e Gaudensius Pas Dosé 100% Nerello Mascalese) grazie alle particolari condizioni sopra elencate e ai numerosi mesi di affinamento sui lieviti, rappresentano la massima espressione della spumantizzazione Metodo Classico sull’Etna. Come ci spiega Federico Lombardo di Monte Iato, la scelta del nome Gaudensius “deriva dal latino Gaudeo, una parola che vuol dire divertirsi, gioire, rallegrarsi e noi lo intendiamo come un tributo al festeggiare la comunità, al celebrare lo stare insieme”, una scelta precisa che porta nel calice tutti i valori fondanti di Firriato.

Harmonium | His Majesty, the Sicilian Nero d'Avola

Federico Lombardo di Monte Iato, Responsabile Marketing & Comunicazione di Firriato, ci racconta Harmonium, un vino iconico universalmente riconosciuto come punto di riferimento quando si parla di Nero D’Avola. Firriato per realizzare questo vino ha identificato in Borgo Guarini, nell’agro trapanese, l’areale perfetto per la sua creazione: si tratta dell’unione di tre crù di Nero D’Avola coltivati all’interno della stessa tenuta ma vendemmiati in periodi diversi in base all’esposizione del vigneto. IL VINO IN 3 PAROLE: Profondo, complesso, elegante. CURIOSITÀ: Il nome Harmonium significa “armonia” e simboleggia proprio l’equilibrio dei tre cru di Nero D’Avola che concorrono alla creazione del blend di questo vino dalla forte connotazione identitaria.

Gaudensius Pas Dosè | The refinement, complexity and peculiarity of Nerello Mascalese

Federico Lombardo di Monte Iato, Responsabile Marketing & Comunicazione di Firriato, ci racconta il Gaudensius Pas Dosé, il Metodo Classico etneo a dosaggio zero. Uno spumante da Nerello Mascalese in purezza, vitigno a bacca rossa ma vinificato in bianco in questo caso, dal perlage estremamente fine e delicato e una struttura molto complessa. L’affinamento di 36 mesi e l’assenza di sciroppo di dosaggio lo rendono uno spumante estremamente raffinato e ricercato. IL VINO IN 3 PAROLE: Profondo, intenso, elegante. CURIOSITÀ: La denominazione Pas Dosè, o dosaggio zero, rappresenta all’interno della classificazione degli spumanti, il vino con il minor residuo di zucchero. Questa tipologia di produzione infatti non prevede l’aggiunta di liqueur d’expedition, cosa che avviene dopo la seconda fermentazione nel metodo classico.
Load more...
Click to Hide Advanced Floating Content


Firriato Winery, Authentic Terroir