potatura a cavanera

DIARIO DELLE TENUTE: LA POTATURA A CAVANERA ETNEA

Print Friendly, PDF & Email

DIARIO DELLE TENUTE: LA POTATURA A CAVANERA ETNEA

L’inverno

Per i Nostri uomini cimentarsi con la viticultura eroica dell’Etna significa valorizzare le peculiarità di questo territorio straordinario, dal valore enologico e produttivo inestimabile, mantenendo integra la filosofia e lo stile adottato da Firriato in tutte le sue tenute.

potatura a cavanera

I mesi invernali vedono gli uomini dello staff di Firriato impegnati nelle delicate operazioni di potatura delle piante. In inverno, infatti, qui capita sovente che la temperatura scenda sotto zero ed un soffice e candido manto di neve bianca copre il vigneto di Cavanera e i viticultori devono adottare tutti gli accorgimenti necessari per affrontare la potatura in questo contesto climatico.

L’unicità dell’Etna

Siamo nel cuore del Mediterraneo in alta montagna pur trovandoci a pochi chilometri dal mare e, soprattutto, ad una latitudine bassa rispetto alle altre colture viticole montane. Si traduce in molte ore in più di irradiamento solare.

Un lavoro di precisione, sotto la supervisione del nostro agronomo che, costantemente, si confronta con i potatori “anziani” e con i nostri agricoltori.
L’esperienza, in questo caso, è fondamentale, l’Etna non perdona errori. Solo l’uomo etneo riesce a capire le necessità di ogni singola pianta e solo chi vede quelle piante tutti i giorni ne può comprendere lo stato di salute.

Potatura firriato
Potatura_Barbatelle_Piede_Franco

Come nell’agro trapanese, anche a Cavanera esistono diverse tipologie di allevamento della vite atte a valorizzare le condizioni pedoclimatiche ed il vitigno.
Uno dei sistemi di potatura è in linea con il concetto di equilibrio: doppio cordone speronato , in modo che la pianta sia orientata, già in fase di getto dei nuovi germogli, a regolare naturalmente il carico su pochi grappoli.

 

Le variabili sono parecchie e vanno contestualizzate pianta per pianta: quanti grappoli per pianta? In quale epoca avverrà la potatura a Cavanera Etnea per garantire un graduale germogliamento, cosa fondamentale in questo contesto produttivo.

Piede_Franco

L’alberello etneo

In tutta la Sicilia è tradizionale la coltivazione della vita “ad alberello”, qui sull’Etna ne troviamo un esempio particolare

La potatura a Cavanera Etnea

Sull’Etna non può mancare l’alberello tradizionale. Sono forme d’allevamento che inducono poco vigore e meno produzione, al contempo si hanno dei grappoli di minore grandezza e maggiore qualità.

 

Camminando sui terrazzamenti del vigneto pre fillossera, non di rado ci si imbatte in queste piante, frutto di impianti manuali fatti dai contadini tantissimi anni fa. Compito e missione di Firriato è mantere questa tradizione in vita, garantendo la salute della pianta e la sua produttività, perchè possa esprimersi nei suoi vini.

La potatura a Cavanera

CONDIVIDI!