@Firriato - La vendemmia di Favignana - Dove trascorrere le vacanze quest’estate? Favignana, alcuni buoni motivi

Dove trascorrere le vacanze quest’estate? Favignana, alcuni buoni motivi

Print Friendly, PDF & Email

Dove trascorrere le vacanze quest’estate? Favignana, alcuni buoni motivi

Calamoni di Favignana, il vigneto

La magia delle uve a pochi metri dal mare

@Firriato - La vendemmia di Favignana - Dove trascorrere le vacanze quest’estate? Favignana, alcuni buoni motivi

Il mare nemmeno a dieci metri, abbacinante, ci seduce come la voce di una sirena, invitandoci a un tuffo. Ma, al contrario di Ulisse, abbiamo un ottimo motivo per distrarci: spinti dalla brezza ci giriamo, trovando alle nostre spalle un filare di viti baciate dal sole e protette, in alto, da un rassicurante promontorio e, più in basso, da un’interrotta linea di muretti a secco. Scopriamo così l’unico vigneto in produzione tra tutte le Egadi, Calamoni di Favignana, tenuta gioiello di Firriato al centro del Mediterraneo e simbolo di una viticoltura estrema e bellissima.

Una villa in mezzo alla natura

Relax e incanto nel cuore della Tenuta

Nel cuore della Tenuta c’è una magnifica villa che Firriato mette a disposizione dei propri ospiti. Un’oasi di relax, piacevole e fresca e, al contempo, a pieno contatto con la natura, con un portico da cui è possibile godere, dopo una piacevole giornata di mare, uno dei magnifici tramonti dell’isola, magari in compagnia di una calice di Favinia La Muciara, blend di Grillo, Catarratto e Zibibbo le cui uve vengono coltivate proprio a Calamoni e caratterizzato dalla piacevolissima sapidità e mineralità, frutto dell’influenza marina che si concentra in questo vino grazie alle gocce di acqua salmastra che il vento, durante i mesi del loro sviluppo, deposita sui grappoli.

@Firriato - Vacanze a Calamoni di Favignana - Dove trascorrere le vacanze quest’estate? Favignana, alcuni buoni motivi

Aperitivi e feste nell’estate mediterranea

Quando un calice di spumante non può mancare

@Firriato - Charme Bianco - Dove trascorrere le vacanze quest’estate? Favignana, alcuni buoni motivi

La bellezza naturale e la possibilità di rilassarti in un contesto come quello di Calamoni sono, già di per sé, motivi sufficientemente validi per pensare di trascorrere qualche giorno di vacanza in una delle perle del Mediterraneo. Le estati di Favignana però sono ricche anche di gustosi aperitivi in riva al mare e di feste che vanno avanti fino a tarda notte, perfette per incontrare, conoscere e ricordare, anche stappando tra amici e amiche una bottiglia di St. Germain, spumante brut dell’azienda della famiglia Di Gaetano e frutto di un blend di Grillo e Catarratto, le cui particolari trame aromatiche e olfattive dei due varietali gli donano brio e una piacevolissima bevibilità.>

Il cibo dell’isola

Cosa mangiare e bere

Ma anche la cucina rientra tra i motivi per recarsi a Favignana. La versione locale del cous cous, per esempio, esprime tutta la fresca bontà del pesce. Da abbinare a questo piatto venuto dall’Africa e diventato, nel tempo, uno dei sapori più autentici della Sicilia nordoccidentale, è il Santagostino Bianco, altro blend – in questo caso, di Chardonnay e Catarratto – dove i sentori di frutta fresca s’intersecano con le essenze dei fiori di campo, con la nocciola, la vaniglia e una punta di mandorla. Un abbinamento ideale per un’estate perfetta.

@Firriato - Santagostino Baglio Sora Bianco - Dove trascorrere le vacanze quest’estate? Favignana, alcuni buoni motivi

La vendemmia

Quando le uve viaggiano sul mare

@Firriato - Vendemmia a Favignana - Dove trascorrere le vacanze quest’estate? Favignana, alcuni buoni motivi

Infine, un evento che da solo basterebbe a giustificare l’intera visita: la vendemmia dei vigneti di Calamoni, tra gli ultimi giorni di agosto e i primissimi di settembre. Le uve, raccolte a mano, vengono subito poste in cassette di legno e caricate sulle tradizionali barche da pesca per essere trasportate al porto di Trapani. La famiglia di Gaetano, infatti, ha scelto, il linea con la propria filosofia di produzione ecosostenibile, di non costruire una cantina sull’isola, generando indirettamente lo spettacolo del viaggio delle uve in mezzo al mare a cui, ogni anno, un numero sempre maggiori di visitatori chiede di assistere.

CONDIVIDI!

Leggi anche...