©all copyright reserved by Firriato - capitolo copert - Come preparare un aperitivo con il Saint Germain

Come preparare un aperitivo con il Saint Germain

Print Friendly, PDF & Email

COME PREPARARE UN APERITIVO CON IL SAINT GERMAIN

Lo Spritz

 

©all copyright reserved by Firriato - Sprits - Come preparare un aperitivo con il Saint Germain

Originario del Triveneto, per il quale è ragione di orgoglio popolare e identitario, lo Spritz ormai è un cocktail diffuso in tutta Italia e altrettanto celebre nel resto del mondo (basti pensare che, dal 2011, è stato inserito nella lista ufficiale IBA), nonché simbolo per eccellenza dell’aperitivo. Prepararlo in casa, tra amici, è molto semplice: basta selezionare gli ingredienti giusti, a partire da quell’elemento inconfondibile che ne dà l’aroma caratteristico, le arance. E quali se non quelle di Sicilia, Conca d’Oro per antonomasia? Dopo averla tagliata a spicchi, mettete il ghiaccio nel vostro bicchiere, quindi aggiungente l’Aperol e quel tocco inconfondibile di Firriato che renderà il vostro drink un mix esclusivo: il brut Saint Germain. Per ultimi, inserite uno spicchio d’arancia, spruzzate il seltz e servite.

Il Negroni sbagliato

 

Il secondo dei cocktail consigliati da Firriato è invece un grande classico milanese: il Negroni sbagliato. Realizzato per la prima volta nello storico Bar Basso negli anni sessanta dal bartender Mirko Stocchetto, si tratta di uno dei drink più richiesti e apprezzati nei lounge bar di tutto il Belpaese, e differisce dalla versione classica per la sua minore presenza alcolica. Per preparalo a regola d’arte, mettete 4 o 5 cinque cubetti di ghiaccio nel vostro bicchiere (ideale è il tumbler medio), quindi versate in ordine i necessari ingredienti: 1/3 di Vermouth rosso, 1/3 di Campari e un ultimo terzo di Saint Germain brut. Completate con mezza fetta d’arancia e, a vostra scelta, qualche goccia di angostura.

©all copyright reserved by Firriato - negroni - Come preparare un aperitivo con il Saint Germain

Il Bellini

©all copyright reserved by Firriato - bellini - Come preparare un aperitivo con il Saint Germain

Concludiamo la nostra escursione degli aperitivi rivisitati da Firriato con un altro dei drink italiani che, letteralmente, hanno fatto scuola, oltre che storia: il Bellini. Nato a Venezia nel celebre Harry’s Bar, che è stato dichiarato nel 2001 patrimonio nazionale dal Ministero dei Beni Culturali, il Bellini è un cocktail sparkling dove, a sua volta, è lo spumante il protagonista indiscusso, per questo un brut come il Saint Germain rappresenta la scelta perfetta. Versate in un flute polpa o succo di pesca (circa un terzo del calice) riempiendo il resto proprio con lo spumante Saint Germain. Mescolate in tutto con un cucchiaio da cocktail, decorate con una fettina di pesca e servite per il vostro aperitivo d’eccezione.

CONDIVIDI!

Leggi anche...