©Firriato - scarafaggio - RINNOVO DEL CERTIFICATO PER L’AGRICOLTURA BIOLOGICA: UN IMPEGNO CONCRETO

RINNOVO DEL CERTIFICATO PER L’AGRICOLTURA BIOLOGICA: UN IMPEGNO CONCRETO

Print Friendly, PDF & Email

RINNOVO DEL CERTIFICATO PER L’AGRICOLTURA BIOLOGICA: UN IMPEGNO CONCRETO

SOUL BIO AND SOUL GREEN

Rispetto e tutela della biodiversità, un vantaggio per tutti

©Firriato - scarafaggio - RINNOVO DEL CERTIFICATO PER L’AGRICOLTURA BIOLOGICA: UN IMPEGNO CONCRETO

Sognare un vino e un paesaggio che trasmettano l’autenticità e la cura del territorio. Un soffio leggero per immergersi nei paesaggi vitivinicoli naturali. Da questa idea nasce l’agricoltura biologica certificata nelle sei tenute di Firriato in Sicilia. Un modello di pratica agricola vocato alla sostenibilità ambientale, all’identità e alla tutela del terroir.  Firriato, ancora una volta, ha ottenuto il rinnovo per la Certificazione di conformità delle proprie attività agronomiche al regolamento comunitario 834/07/CE in materia di produzioni da agricoltura biologica. Una certificazione che testimonia la ricerca di un sano rapporto con la natura dei territori in cui insistono le tenute ed i vigneti, riducendo l’impatto ambientale sull’ecosistema del contesto rurale. In regime di agricoltura biologica non si utilizza “la chimica”, i prodotti ottenuti con sostanze di sintesi che caratterizzano le tecniche di gestione agronomica convenzionale. No concimi, diserbanti, anticrittogamici, insetticidi, pesticidi. Nessuna di queste “intrusioni industriali” viene consentita da Firriato.

L’esperienza è la cura migliore

Nessuna tecnologia od innovazione può superare l’esperienza del viticoltore

La Natura è la migliore alleata nella conduzione dei vigneti, per Firriato: l’importante è conoscerla, interpretarla e assecondarla nelle sue vocazioni. Per questo non c’è alcun rilascio di residui nel terreno, nell’aria e nell’acqua, preservando la fertilità del suolo, salvaguardando l’ecosistema. E’ un mix di esperienza, passione e attenzione quella che chiede Firriato a se stessa, nella gestione dei vigneti. Ogni filare è conosciuto, ogni suolo è stato studiato, ogni interazione tra vitigno, esposizione e clima è stata documentata ed elaborata per raggiungere il massimo della valorizzazione di questo unicum che Firriato chiama Terroir Autentico. In regime biologico, il vigneto è più esposto a rischi e richiede tempo, attenzione, cure preventive.  Solo, in caso di necessità, si interviene con metodi naturali e con tecniche di coltivazione che seguono il ferreo disciplinare della certificazione biologica. Il Natural Wine Style Firriato è un punto di riferimento per quanti comprendono il valore dell’equilibrio sinergico nel rapporto uomo-terra a tutela della biodiversità.

©Firriato - Coccinella Favino Large - RINNOVO DEL CERTIFICATO PER L’AGRICOLTURA BIOLOGICA: UN IMPEGNO CONCRETO

CÆLES, il coronamento del nostro sogno

dei vini biologici per raccontare la nostra filosofia produttiva

©Firriato - caeles - RINNOVO DEL CERTIFICATO PER L’AGRICOLTURA BIOLOGICA: UN IMPEGNO CONCRETO

La linea Organic è il coronamento della filosofia produttiva incentrata sull’agricoltura biologica certificata. Una scelta impegnativa con cui abbiamo deciso di distinguerci. Tre etichette che testimoniano, ancora una volta, una filosofia produttiva che ha nel rispetto del territorio e della Natura il suo punto focale. Syrah, Nero d’Avola e Catarratto coltivati in regime di agricoltura biologica certificata in cui tutti i procedimenti, dalla vigna alla cantina, sono scrupolosamente controllati e seguono un preciso quanto rigoroso disciplinare. Il risultato finale sono le tre etichette Cæles dedicate ai consumatori più attenti che amano coniugare il bere bene al rispetto della natura. Fanno parte di questa linea: Cæles Doc Sicilia (Catarratto), Cæles Igt Terre Siciliane (Syrah), Cæles Igt terre Siciliane (Nero d’Avola), Olio Biologico extra vergine di oliva (Cerasuola, Nocellara)

CONDIVIDI!

Leggi anche...