• Tre Bicchieri al Cavanera Rovo delle Coturnie 2014

    CS Firriato – tre bicchieri gambero rosso – cavanera rovo delle coturnie Etna DOC 2014.La Guida del Gambero Rosso premia il Cavanera Rovo delle Coturnie Etna DOC 2014 di Firriato

    Mentre in vigneto prosegue la vendemmia, sui palcoscenici della critica nazionale e internazionale i vini di Firriato continuano a raccogliere successi. È il caso del Cavanera Rovo delle Coturnie Etna DOC 2014, al quale sono stati assegnati i prestigiosi Tre Bicchieri del Gambero Rosso, il massimo riconoscimento previsto dalla celebre guida che si appresta a uscire con l’edizione 2019.

    Frutto della viticoltura di montagna praticata sul versante nord dell’Etna, il Cavanera Rovo delle Coturnie Etna DOC 2014 nasce a seguito di un’annata, ancora oggi, ricordata per il suo clima eccezionalmente uniforme, equilibrato e senza eccessive ondate di calore. Una felice congiuntura che ha regalato delle uve ottimali dal punto di vista qualitativo e fitosanitario, merito di una maturazione lenta e perfettamente equilibrata dei grappoli.

    “L’obiettivo di Firriato non è quello di ricevere premi – dichiara Federico Lombardo di Monte Iato, COO dell’aziendama è innegabile che scoprire che un vino sul quale si è così tanto lavorato riceva un simile apprezzamento, soprattutto se da parte di una guida come quella del Gambero Rosso, non può che per tutti noi essere motivo di grande orgoglio: è la conferma del successo di uno stile  produttivo  in  grado  di  dare  il  giusto  valore  alle  produzioni  enologiche  che  nascono  in  Sicilia”.

    Vino Etna Doc, il Cavanera Rovo delle Coturnie Etna DOC  nasce dall’unione dei due vitigni a bacca rossa caratteristici di quest’area della Sicilia orientale, il Nerello Mascalese e il Nerello Cappuccio, allevati in un vigneto dedicato esclusivamente alla nascita di questa etichetta e selezionato per la superiorità vegetativa delle viti, la qualità delle acque e il microclima. Un cru rosso che è un vero e proprio gioiello del vulcano, i cui suoli tipicamente neri e sabbiosi sono caratterizzati da un’elevata capacità drenante.

    “La tenuta di Cavanera Etnea – conclude Federico Lombardo di Monte Iato – è studiata per essere un laboratorio naturale dove realizzare quei grandi vini di Sicilia destinati a durare nel tempo. Il Cavanera Rovo delle Coturnie Etna DOC 2014 ne è il perfetto esempio: un rosso elegante e dal raro equilibrio fra alcolicità, freschezza e tannini”.

    PR e Comunicazione

    Andrea Terenghi – (+39) 348- 3115953 – terenghi@granviasc.it
    Gran Via – Società & Comunicazione – srl